QUOTA 96 PRESIDIO DAVANTI LA SEDE RAI REGIONE DI PALERMO

ADESSO BASTA ATTESE!

Q96 MOBILITAZIONE CONTINUA

CONTRO LA LEGGE FORNERO SULLE PENSIONI

QUOTA 96 IN PENSIONE DAL 1° SETTEMBRE 2014

presidio davanti la sede della Rai Regione

viale Strasburgo 19 – PALERMO

sabato 22 marzo alle ore 10.00

A tutti i lavoratori della scuola, ai precari

Siamo stanchi della farsa che si sta compiendo alle nostre spalle, dal 2012 si continua a discutere della soluzione del mancato pensionamento dei lavoratori della scuola nati nel 1951 e 1952 e che avrebbero raggiunto Quota96 entro dicembre 2012 (61 anni di età e 35 di contributi oppure 60 anni di età e 36 di contributi).

Siamo stufi di essere presi in giro, Il governo continua a bocciare la copertura finanziaria di 400 milioni per i 4000 pensionandi malgrado sia chiaro a tutti che la legge Fornero ha tagliato le pensioni per non toccare i grandi patrimoni e le grandi rendite, non toccando l’evasione fiscale di 200 miliardi.

La previsione effettuata di risparmio prevista dal 2012 al 2021 di circa 80 miliardi euro, un salasso sulla pelle dei lavoratori, era sottostimata, raggiungendo un valore quasi doppio secondo le ultime analisi.

L’attacco effettuato su alcune categorie era inutile, se non controproducente, ci riferiamo in particolare agli esodati, a cui si è data una parziale risposta, anche se ancora ci sono almeno 130 mila senza lavoro e pensione, e ai lavoratori della scuola di Q96.

Questi ultimi sono ancora in attesa, malgrado tante promesse e 3 governi che si sono succeduti, in questi 3 anni.

Tutti riconoscono a Q96 il diritto acquisito di andare in pensione secondo le vecchie norme previste per la scuola, vigenti nel 2011 e quindi dal 1° settembre 2012.

Abbiamo già pagato con due anni di ritardo l’inconcludenza del parlamento, che rinvia di anno in anno, di commissione in commissione la definitiva approvazione di questo giusto e meritato diritto.

Non è più tempo di lasciare ai soli parlamentari di decidere della nostra vita e della nostra vecchiaia.

Il nostro pensionamento aprirebbe le porte ad altrettanti precari della scuola non più giovani, portando un po’ di sollievo a più di 100 mila precari, ancora in attesa di essere sistemati.

Abbiamo deciso di mobilitarci davanti alle nostre scuole in tutta Italia, con iniziative che si articoleranno durante tutta la settimana per proseguire con un presidio permanente davanti al Parlamento dalla settimana successiva.

Le prime iniziative si svolgeranno in Lombardia, Piemonte, Sicilia, Toscana e a Roma.

CONTRO LA LEGGE FORNERO SULLE PENSIONI

QUOTA 96 IN PENSIONE DAL 1° SETTEMBRE 2014

presidio davanti la sede della Rai Regione viale Strasburgo

sabato 22 marzo alle ore 10.00

Quota96 Cobas Scuola, Coordinamenti regionali Q96

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: