CONVEGNO CESP – PRECARIETÀ, MOBILITÀ E TUTELA DEI DIRITTI

CESP – Centro Studi Scuola Pubblica

CONVEGNO NAZIONALE

23 febbraio 2015 ore 9.00 – 13.30

Inidonei – Precari – Modelli Viventi – Docenti di Materia Alternativa – Quota 96

Sala Convegni CESP – Roma viale Manzoni, 55 – (metro A fermata Manzoni)

DALLE ORE 15.00 PARTECIPAZIONE ALLA PRIMA GIORNATA DEL PRESIDIO PERMANENTE A MONTECITORIO INDETTO DAI PRECARI DAL 23  AL 27 FEBBRAIO

Ai precari della scuola che hanno deciso nell’Assemblea nazionale del 18 gennaio scorso di essere in piazza nei giorni dell’approvazione dei decreti attuativi della “Buona Scuola”, dal 23 al 27 febbraio, hanno dato il proprio sostegno i docenti “idonei ad altri compiti”, messi dal governo in una situazione di perenne precarietà e che saranno costretti, solo perché malati, ad una incomprensibile mobilità intercompartimentale forzata e obbligatoria, che è l’anticamera del loro licenziamento.

A loro si sono uniti i docenti e gli Ata Quota 96, i docenti di Materia Alternativa e  i Modelli viventi che a loro volta sono in una situazione di precarietà e portano avanti una mobilitazione congiunta che ha già dato positivi risultati, ma che deve ancora raggiungere tutti gli obiettivi prefissisi.

Nulla si dice, infatti, nella Buona Scuola di Renzi sul ruolo dei docenti “idonei ad altri compiti”, perché nulla si dice sul ruolo che dovrebbe svolgere la Biblioteca scolastica, quale vero Laboratorio Formativo Multimediale.

Nulla si dice sul ruolo e la funzione dei precari ATA, per i quali, invece, si profila l’espulsione dal piano scuola, vista l’annunciata riduzione degli organici.

Nulla si dice in merito all’istituzione come obbligo vero e non presunto, della Materia Alternativa, a fronte di 25.000 posti occupati dai docenti di religione (20.000 immessi in ruolo, circa 5.000 su incarico annuale).

Nulla di definitivo si dice ancora sul profilo dei Modelli Viventi o sul diritto alla pensione per i Quota 96 .

Per  questi motivi il 23 febbraio docenti Inidonei – Quota 96 – Docenti di Materia Alternativa – Modelli Viventi hanno organizzato con il CESP un convegno per discutere insieme di precarietà, mobilità e tutela dei diritti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: